No Image
dalmolin
No Image

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Chi e' online

Abbiamo 4 visitatori online

Last comments by AkoComment Tweaked SE

MOBILITAZIONE!! SABA...
La riapertura è prossima? L\'impia...
26/12/07 15:13 More...
By danilo

IL PRESIDIO PERMANEN...
solidarietà al presidio permanernte di
Massima solidarietà ai Compagni/e ...
21/12/07 15:52 More...
By andrea

IL PRESIDIO PERMANEN...
solidarietà al presidio permanernte di
Massima solidarietà ai Compagni/e ...
21/12/07 15:52 More...
By andrea

IL PRESIDIO PERMANEN...
persone serie
caro amministratore le persone seri...
20/12/07 11:24 More...
By rocco

IL PRESIDIO PERMANEN...
prova
prova prova prova :eek :eek :eek
17/12/07 21:21 More...
By admin

No Image
Sgomberi a Campanara PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Saturday 13 June 2009

venerdì 12
giugno 2009 - sgomberi
>>a Campanara, comune di
>Palazzuolo sul Senio, Fi -
COMUNICATO STAMPA

Con uno spiegamento di forze senza precedenti per un problema tutto sommato piccolo sono state
sgombrate le case rurali occupate da decenni a Campanara e alle Pogge da persone che hanno effettuato la manutenzione degli edifici evitandone il crollo e la perdita, che hanno realizzato orti con modalità biologiche e
orti sinergici, che allevano capre e pecore, che raccolgono erbe officinali.

Più di cento agenti tra polizia, carabinieri, forestale, vigili urbani, funzionari della Digos e della Comunità Montana; con camionette, fuoristrada, escavatori, carpentieri, muratori, elicotteri uno dei quali ha girato per buona parte della giornata sopra la valle di Campanara.
Bruciando in un giorno molte migliaia di euro prelevati dalle tasche dei cittadini, per mostrare i muscoli del potere alle capre e ai boschi di Campanara.


Una sceneggiata stupida prima ancora che insopportabile. Si è così data attuazione all' ordinanza di sgombero che
la sindaca Paola Cavini del centro destra ( "trombata" dagli elettori nelle elezioni della scorsa settimana in favore di un candidato sindaco espresso da una lista unitaria di centro sinistra ) aveva emesso il 24 aprile 2009. Una ordinanza di sgombero alquanto pretestuosa e con fragranza di illegittimità. Non si è aspettato nemmeno la scadenza dei tempi per il ricorso al Tar o al presidente della Repubblica per motivi di legittimità, fissati nell' ordinanza.

Un ricorso che l' "Associazione Nascere Liberi per la rinascita di Campanara e dell' alta valle del Senio"
sta preparando con gli avvocati.
Del blitz non è stata avvisata nemmeno la regione Toscana, proprietaria degli immobili (demanio regionale).

Sono state sgombrate e chiuse cinque case rurali : Isola, Vallibona, la Villa, >>il Casone, il Villetto. Per tutta la giornata alcuni degli abitanti di due di questi edifici - Casone e Villetto - sono saliti sul tetto per esercitare il diritto di resistenza passiva e nonviolenta. Al tramonto, scesi gli abitanti dal tetto, carabinieri, polizia e tutti gli altri se ne sono andati. Le case
sono state chiuse con lucchetti. non ci sono sigilli dell' autorità giudiziaria.

La lotta continua : molte realtà >rurali, centri sociali, amiche e amici sono saliti ieri a Campanara e molte/i ne saliranno sabato e domenica per un presidio pacifico e fattivo delle terre. L' Associazione presenterà il ricorso.

L' Associazione Nascere Liberi, che ha presentato un progetto di uso degli edifici e del territorio (difesa della biodiversità, autosussistenza agricola e di piccolo allevamento, autorecupero con tecniche bioedili, ripopolamento della montagna, raccolta di erbe, presidio sanitario di medicina naturale) fin dal lontano 2004, chiede ora alla regione Toscana
di passare ai fatti : la concessione diretta o il >bando. l' ostacolo degli occupanti ora non c'è più!
Noi resteremo sulla montagna per difendere il territorio dalle vendite/privatizzazioni, dalle rendite e da usi impropri e per difendere la nostra voglia di costruire modalità di vita non subalterne al mercato.


Associazione Nascere Liberi


Aggiungi ai preferiti (0) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 763

  Lascia il primo commento!
Commenti RSS

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il logi o registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright 2004 by Arthur Konze - www.mamboportal.com
All right reserved

Ultimo aggiornamento ( Saturday 13 June 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
No Image
No Image No Image No Image

RSS Scroller

[1/1] presidiopermanente


[1/5] alcune variazioni al programmaâ¦

[2/5] 2 anni in movimentoâ¦.

[3/5] Guai a chi fischia i potenti!

[4/5] Coop rosse⦠di vergogna!

[5/5] Una Spy Story di basso livelloâ¦
[1/1] Medicina Democratica


[1/5] Comunicato stampa sez. di Torino Medicina Democratica - Due morti in meno di un mese nel cantiere TRM del Gerbido per la costruzione dell'inceneritore

[2/5] APPELLO PROCESSO CLINICA S.RITA - COMUNICATO STAMPA

[3/5] Salute sui luoghi di lavoro. Il governo Monti taglia anche i controlli. Una lettera per protestare contro questo incredibile e pericoloso progetto.

[4/5] COMUNICATO STAMPA: A PROPOSITO DI "COLLABORAZIONE AMICHEVOLE"

[5/5] IL GOVERNO : CONTRO L'EVASIONE FISCALE MA A PER L'ESTENSIONE DELL'EVASIONE DEL DIRITTO ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE DEI LAVORATORI
[1/1] Ecoblog.it
Eco blog: natura, ambiente, ecologia e risparmio energetico

[1/5] Europa, ridurre l'inquinamento del mare del 50% entro il 2020

[2/5] Capitali verdi europee 2014: è corsa a tre; fra queste nessuna città italiana

[3/5] El Hierro, l'isola che punta all'autosufficienza energetica con una centrale idroeolica

[4/5] Compostaggio domestico, scarica il manuale

[5/5] Cinque animali rarissimi al mondo
[1/1] Powered by NoInceneritori.org
NoInceneritori.org site syndication

[1/5] A Peretola (FI) su Alter Piano e Piano Provinciale gest. rifiuti

[2/5] Cena del Coordinamento dei Comitati della Piana

[3/5] Ornella De Zordo al Convegno della Rete dei Comitati

[4/5] Il Latte Materno è un Bene Comune di inestimabile valore..

[5/5] Da MenteLocale della Piana: Diffidati gli amministratori!

Syndication

No Image
© 2012 Presidio Permanente di Montale NO INCENERITORI
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
No Image